SoundProof

08/11/2019

L’isolamento non deve avvenire solo dal punta di vista termico, ma anche acustico.

“- DPCM 05/12/1997: documento di riferimento nella normativa italiana per l’acustico in edilizia. Definisce prestazioni che devono possedere gli edifici in merito a:

  • Isolamento dai rumori aerei tra differenti unità immobiliari
  • Isolamento muri esterni
  • Isolamento da calpestio
  • Isolamento dai rumori di impianti a funzionamento continuo e discontinuo
  • Tempo di riverbero -“

Il valore dell’immobile può variare in base a questo fattori.

Chi vive o acquista una casa rumorosa???

La cellulosa termica non nasce principalmente come isolante acustico, ma grazie alla sue caratteristiche fonoassorbenti è adatto a contribuire al miglioramento dell’isolamento acustico.

La struttura della cellulosa è a celle aperte, al cui interno svolge un ruolo importante per l’attenuazione delle onde sonore. La cellulosa termica è un materiale fibroso, che porta una diminuzione di 4-5 DB.

La cellulosa viene insufflata nelle pareti attraverso dei fori di 4-5 centimetri di diametro a poca distanza uno dall’altro; per mezzo di un tubo di iniezione per far sì che gli spazi vuoti vengono riempiti completamente.

Quindi perché NON scegliere un isolante ecologico e che allo stesso tempo ti dona più comfort in tutta la casa???

 

Inoltre…

Climacell® ha un omologazione tecnica europea ed anche soggetta a diverse verifiche interne.

Offrendo a tutti i nostri clienti: GARANZIA E QUALITÀ.